La vendetta di San Valentino

È da qualche giorno che non si fa altro che parlare di San Valentino… San Valentino festa degli innamorati, San Valentino festa consumistica e ipocrita, San Valentino è ogni giorno se ci si ama, San Valentino: i 20 motivi per detestarlo, menu di San Valentino, regali per San Valentino…

Lunedì scorso sono entrata in un negozio di gadget, cercavo un banalissimo orsacchiotto da regalare a un bimbo, ma ho fatto molta fatica a scovarlo perché tutti gli scaffali erano invasi da cuori di qualunque dimensione e materiale, e il negozio era pieno di teenager che acquistavano regalini bigliettini cuoricini ciondolini pupazzini vari. E io a dire tra me e me: “è davvero diventata una festa consumistica, ma che senso ha fare regali? Io faccio regali tutto l’anno, io festeggio tutto l’anno, io amo tutto l’anno! Per me è una giornata come un’altra. Quando si è innamorati, lo si è sempre e comunque!”

Insomma, cosa mi è successo oggi? Il santo si è vendicato e mi sono beccata una bella influenza, così non avrò neanche la remota possibilità di festeggiarlo! Adesso provo a ingraziarmelo e a chiedere venia, cercando di documentarmi su questa tradizione e sulla sua origine (come si vede che sono in casa e non ho niente da fare!).

La festa di San Valentino venne istituita un paio di secoli dopo la sua morte, nel 496, quando papa Gelasio I decise di sostituire alla festività pagana della fertilità (i lupercalia dedicati al dio Luperco) una festa religiosa ispirata al messaggio d’amore diffuso dall’opera del santo. Ed ecco che il 14 febbraio in tutto il mondo si celebra la festa degli innamorati e si scelse San Valentino come patrono dell’amore poiché la leggenda narra che egli fu il primo religioso a celebrare un matrimonio tra due fidanzati di fede diversa, un legionario romano ed una giovane cristiana, fatto che all’epoca destò molto scalpore.

A questo punto mi restano due alternative:
1) andare ad accendere un cero a San Valentino e sperare nel miracolo 🙂
2) trascorrere la serata a letto, tra uno starnuto e un altro, coccolata dal mio piumone 😦

Buon San Valentino a chi può!
princi
rose.gif

Annunci

11 Responses to La vendetta di San Valentino

  1. Fabioletterario ha detto:

    Te ne offro una terza. Passa da me e lo scoprirai…!

  2. momo ha detto:

    Io te ne propongo una quarta……
    ops!! se te la dico non sarà più una sorpresa!!! 😉

  3. principasticcio ha detto:

    @Fabio: mi sono iscritta al tuo club degli anti-San Valentino… Se dovessi peggiorare nel corso della giornata, è colpa della tua proposta!

    @momo: ci sto, anche se forse ti sei lasciato scappare qualche piccola anticipazione! 😉 Quanto al regalo, invece dei cioccolattini, vanno bene le pasticche per la gola.

  4. momo ha detto:

    Beh, non immagini nemmeno!!! 😛
    Anche se il risultato lo miglioreremo INSIEME… :*

  5. melania ha detto:

    anche io contro la festa di san valentino. non festeggio e non perché passo un periodo un po’ incasinato della mia vita. ma perché non sopporto il fatto che ci si ricordi delle cose una volta all’anno. l’amore è in ogni gesto e in ogni attimo della nostra vita.
    dai, guarisci presto…

  6. Marzia ha detto:

    Ciao Principessa,
    io questa sera festeggio San Valentino.
    Mi piace farlo per il solo gusto di festeggiare, nonostante lo faccia già durante tutto l’anno. Il tutto consisterà in una golosa cena casalinga e un piccolo pensierino che ho comprato per il mio compagno.
    Nulla di più, solo un modo di dirsi “ti voglio bene”.
    Spero che le tue operazioni di “ingraziamento” abbiano un buon esito,
    certo il San Valentino moderno è triste e patetico e ci incanala tutti nella stessa direzione, ma ricordiamoci che le cose per cui essere “contro” sono ben altro che queste!
    Guarisci presto

  7. Markov ha detto:

    Davvero simpatico quello che hai scritto! Ho apprezzato la tua ironia.
    Buona guarigione 🙂
    Markov

  8. newyorker ha detto:

    non mi sembra poi tanto male l’opzione numero 2….

  9. principasticcio ha detto:

    @Melania: hai una figlia splendida, devi esserne orgogliosa!

    @Marzia: sono contro, sì, ma sarei andata a cena fuori, se solo non mi fosse venuta l’influenza. Proprio perché festeggio ogni giorno, avrei festeggiato anche oggi!

    @Marcov: grazie! 😉

    @newyorker: sono in attesa dell’opzione numero 4. Chissà…

  10. Igor ha detto:

    beh nonostante tutto… Buon san valentino!!

  11. giosafat ha detto:

    Tutto vero! ma ogni occasione è buona per festeggiare, tant’è che forse nn vale la pena lasciarsi sfuggire niente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: