Il libro della vita

Il libro della vita
ha pagine che conosco a memoria
episodi, pensieri, la mia storia.

Il libro della vita
ha pagine che vorrei cancellare,
ricordi tristi, giorni da dimenticare.

Il libro della vita
ha pagine ancora da sfogliare
pagine nuove, pagine da gustare
fino in fondo, fino all’ultimo sorriso
che ogni giorno si accende sul mio viso.

Annunci

40 Responses to Il libro della vita

  1. http500 ha detto:

    Quando sei libera andiamo a farci una visitina nel sistema solare! 😀

  2. newyorker ha detto:

    quando sei libera andiamo a farci una visitina in libreria 😉
    salutino del pomeriggio anche a te

  3. elis ha detto:

    che bella^^
    cos’è il post delle visitine?!
    beh io allora quando son libera vengo a trovarti al mare 😛

  4. Il libro della vita … Ogni pagina scritta fa parte di noi … ci fa essere ciò che siamo e forse nessuna va cancellata. Solide basi per scriverne di nuove … più belle.

    Ciao Princi
    Miky

  5. principasticcio ha detto:

    @Graziano: ci sto!

    @NY: Ho appena preso un impegno. Devo fare un giro nel sistema solare. Appena finisco, andiamo in libreria. Ti regalo il mio libro 😉

    @Elis: mi sa proprio di sì! Mare, mare, mare! Per ora brutto tempo 😦

    @Miky: hai ragione. Ma alcune esperienze fatte, potendolo, me le risparmierei. Sicuramente tutte hanno contribuito, nel bene come nel male, a rendermi quella che sono. Però… Ciao Miky.

  6. kekkasino ha detto:

    ognuno ha il suo bel libro, speriamo che in tutti ci sia un lieto fine…

  7. momo ha detto:

    I nostri libri si sono uniti, e siamo qui insieme per scriverne le pagine più belle ma anche le più impegnative. “Noi due insieme, per sempre”.

  8. Lorenzo ha detto:

    Si… nemmeno una pagina va saltata! Ogni pagina racchiude in se grandi insegnamenti… 😉

  9. principasticcio ha detto:

    @kekkasino: in parte sta anche a noi scrivere ‘bene’.

    @momo:
    Il libro della vita
    ha pagine che si tingono di colori e di allegria
    adesso che sto in tua compagnia.

    @Lorenzo: non voglio saltare nulla del mio futuro, anzi sono ben predisposta per viverlo al meglio. Vorrei aver saltato qualche pagina del passato. Non posso farlo. Devo partire dall’accettazione serena di tutto ciò che è stato e che è, per costruire il presente e il futuro. Lo so. Ma non sempre è facile.

  10. Irish Coffee ha detto:

    il libro della vita…e più la sappiamo vivere più le pagine aumentano
    alla fine cosa manca? il titolo e la copertina con il nostro nome in fondo
    🙂 il desiderio mio? riuscire a vivere talmente tanto da scrivere un’enciclopedia 🙂

  11. xeena ha detto:

    Riscrivere la propria vita quando tutto sembra giá scritto….non si cancella niente si prosegue col sorriso 🙂

  12. Igor ha detto:

    che belle queste parole, mi hanno colpito..quasi commosso..forse perchè stasera sono un pò giù…penso alle pagine già scritte, e mi arrabbio con me stesso per i tanti errori fatti, che al momento condizionano anche le pagine “da scrivere” e forse sarà per sempre così…un abbraccio 😉

  13. principasticcio ha detto:

    @Irish: e io te lo auguro di cuore, carissima Mari.

    @Xeena: mi piace questo atteggiamento ottimista!

    @Igor: il passato condiziona il presente, ma lo condiziona anche in senso positivo. Impariamo, carissimo amico, dagli errori commessi e andiamo avanti con consapevolezza e responsabilità. Ti abbraccio forte

  14. melania ha detto:

    Notte Princi.
    un grande bacio e buona notte a te, stellina

  15. http500 ha detto:

    Buona giornata carissima! 😀

  16. aguamala ha detto:

    …Pagine da scrivere e riscrivere tra gli spazii bianchi…
    E’vero, ci sono alcuni paragrafi che si vorrebbero cancellare, strappare…Ma a che servirebbe? Resterebbe quel segnale a riportare il tutto alla memoria…
    Forse, quelle pagine di errori, ci servono a non commetterne in futuro. Ad affrontare il nuovo con maggior consapevolezza…
    🙂 Ciao

  17. Igor ha detto:

    certo è vero..il passato è utile anche per imparare dai nostri errori e avere una nuova consapevolezza, però a volte ci sono treni che non passano più, momenti che non si possono vivere se non in un determinato momento. dopo si può essere ancora felici, ma non sarà la stessa cosa…le ferite rimangono…
    meno male che oggi c’è il sole finalmente…magari mi sento meglio! 😉 ciao e grazie del tuo sostegno!!

  18. principasticcio ha detto:

    @Melania: 🙂

    @Graziano: giorno a te!

    @Aguamala: sì… ci provo. Provo a trarre insegnamenti dagli errori. E’ che non tutti li ho commessi io. E per gli errorri commessi da altri, ma che mi hanno nuociuto, che fare? Non ho nulla da imparare, devo solo accettare e andare avanti.

    @Igor: ti capisco benissimo. I treni persi non passano più. Devi prenderne atto e non puoi cercare di vivere adesso quello che in passato non hai potuto/voluto vivere. Ogni stagione della vita ha i suoi treni, le sue felicità e le sue infelicità. Cerca di vivere al meglio l’oggi, sfruttandone le sue infinite potenzialità. Lo dico a me prima che a te.
    Ti mando un raggio di sole 🙂

  19. Irish Coffee ha detto:

    grazie 🙂 la vedo dura ma ci proverò…
    buona giornata Princi

  20. newyorker ha detto:

    ohhh, finalmente hai fatto ordine in questo blog, era un pò un pasticcio ma si venica comunque volentieri….come mai mi guardi e non favelli? tradotto: come mai non hai lasciato il tuo principensiero da me? un bacio

  21. principasticcio ha detto:

    @Irish: riuscirai, riuscirai. 🙂

    @NY: Ma… aria di primavera, voglia di novità.
    Non so se lascerò questo tema. Non sono del tutto convinta per via delle foto, che per me sono essenziali. Dovrei ridimensionarle tutte 😦
    Tu che ne dici? Quale preferisci?

  22. newyorker ha detto:

    ecchime!!! senza alcun dubbio preferisco questa, non credo sia così impegnativo ridimensionare le foto, magari potresti inserirle su FLIKR come ho appena fatto io…

  23. newyorker ha detto:

    m’hanno scoperto, devo scappà!!! a domani principina 😉

  24. principasticcio ha detto:

    @NY: grazie per il consiglio.
    Lo terrò nella dovuta considerazione! 😛
    Scappa, scappa! A domani

  25. Nuovo look … me pice 🙂

    Ciao
    Miky

  26. elis ha detto:

    concordo con Miky!
    notte notte!

  27. Serena ha detto:

    Che bello il nuovo template! Per non parlare dell’header 😉 Mitica!

  28. http500 ha detto:

    Buona giornata! Header stupendo! ;D

  29. principasticcio ha detto:

    @NY, Miky, Elis, Serena, Graziano: la risposta è divenuta un post: Sondaggio: che fare?

  30. demi4jesus ha detto:

    Le pagine della vita… e rileggerle a volte ci insegna tanto…
    scriverle ogni giorno è davvero emozionante! 🙂

  31. salvatorepiroddi ha detto:

    Hai mai provato a sfogliare le pagine del nostro Mare…ti bagneresti felice del sale rimasto nelle tue mani asciutte.
    Salvatore.

  32. salvatore ha detto:

    Dove son finiti i miei commenti…nella spam

  33. principasticcio ha detto:

    @Noemi: emozionante, bello, angosciante… di tutto un po’!

    @Salvatore: sì, il tuo commento era finito nello spam. L’ho tirato fuori! 😉
    Il sale purifica, no?
    Ho letto che sei stato in giro per l’Europa. Che bello! 🙂 Un caro abbraccio

  34. marinella63 ha detto:

    non potevo trovare scritto più bello nel giorno del mio compleanno…. Dio sa quanti ricordi tristi emergono se sfoglio le pagine del passato e quanti dubbi e paure mi assalgono se penso al mio futuro prossimo (…) ma voglio soffermarmi su tutto ciò che la vita mi ha dato di bello: i miei figli, mio marito, il sole e voglio gustarmi fino all’ultimo sorriso che ogni giorno si accende sul mio viso…

  35. marinella63 ha detto:

    lo smile è solo un errore…

  36. fra ha detto:

    il libro della vita è una cosa stupenda peccato che molta gente ne strappa le pagine…

  37. SENTIMENTALE ha detto:

    Ogni pagina della ns. vita non si può dimenticare bella o brutta che sia.
    Ogni attimo dovrebbe essere vissuto come fosse l’ultimo per gustare al meglio il sapore della vita. Troppo spesso ci affliggiamo con problemi inutili, io per prima non capendo che in questo modo perdiamo attimi preziosi che non torneranno mai piu’.
    Vivere giorno per giorno senza programmare il giorno dopo, in fondo ciò che siamo e che saremo è scritto nel ns. personale libro della vita!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  38. principasticcio ha detto:

    @Sentimentale: Grazie per questo bel commento. Parole sagge!

  39. Cle ha detto:

    Princi, rubo questa tua poesia per consolare un’amica in seria difficoltà in questo momento. Tante cose brutte accadute nel giro di pochissimi giorni.
    E ti ringrazio per quello che scrivi, ancora una volta!
    Sarà sciocco o banale dirlo, non so, ma ti voglio bene, anche se di te conosco solo i tuoi pensieri.
    Cle

  40. principasticcio ha detto:

    @Clelia: Grazie, cara, sei dolcissima! Non è poca cosa conoscere i ‘pensieri’ di un’altra persona. Magari chi ci sta a fianco ogni giorno conosce altri aspetti più superficiali di noi, ma non l’essenza più vera e profonda. In un blog qualche piccola scheggia del nostro vero io viene fuori, quando ci lasciamo andare a una scrittura senza controllo emozionale. Per cui, per assurdo, chi ci legge si crea un’immagine di noi alla quale si affeziona. E’ un’immagine, non sono/siamo noi nella nostra interezza, ma ci rappresenta, sia pure in parte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: