Pensieri natalizi

12 novembre 2008

Ebbene sì. Mi arrendo e depongo le armi. Ho ceduto anche io all’atmosfera del Natale, anzitempo.
Con i ragazzi del laboratorio teatrale sto allestendo una recita natalizia. Mi aggiro per le vetrine a cercare, anche solo con gli occhi, addobbi. E soprattutto sto preparando il mio cuore per permettere a Gesù di nascere ancora una volta, in un mondo per certi versi ostile.

Il mio cuore è piccolo per un sì grande evento.
Devo fare spazio e ordine, adornarlo e abbellirlo, predispormi con attesa fiduciosa.
Lui nascerà, ancora una volta. Lui è pronto a farlo.
Ogni anno. Ogni mese. Ogni giorno.
Ma io sono pronta ad accoglierlo? Ancora no.
Lui si è donato e si dona per amore. Io devo solo e semplicemente aprire la porta del cuore – mi dico.

Queste le mie riflessioni, se così si possono definire, quando il corpo ormai stanco cedeva al riposo della notte, ma la mente ancora vigile si aggrovigliava in pensieri ‘natalizi’.

natale_bimbi

Annunci

Luce

16 giugno 2008

La mia casa si trova
dove c’è il mio cuore
in un angolo di terra
che si protende tra alberi e mare.
Da qui tutto appare
nell’esatta dimensione
ridotto all’essenza,
luce.


Notti senza cuore (da ‘Perle’) – Gianna Nannini

21 dicembre 2007

Questa canzone, tratta dall’album ‘Cuore’ del 1998, mi piace molto nella rivisitazione al pianoforte proposta nell’album Perle

Non è così che passa in fretta questa dolce malattia,
mi butterei da quella stella spenta di malinconia
in questa urgenza di vivere e furia di sentire so di esistere.

Notti senza cuore da non aver pietà a parlare agli angeli qualcuno sentirà.
Notti senza nome da far tremare il cielo dove c’è una via di uscita
che trascina via di qui…

E’ stata una battaglia persa, niente che mi tira su
nemmeno un’ora di violenza che consoli alla tv.
Gli occhi sopra le nuvole aspettando la luce di un’alba atomica.

Notti senza cuore da non aver pietà a parlare agli angeli lassù qualcuno sentirà.
Notti senza nome da far tremare il cielo dove c’è una via di uscita
che trascina via di qui in un volo bellissimo in un mare bellissimo
e mi sembra bellissimo, in un mare bellissimo.

Notti senza cuore dentro nei portoni notti da coprire il cielo coi cartoni.
Notti senza cuore dentro nei portoni notti da coprire il cielo coi cartoni.
Mi sembra bellissimo mi sembra bellissimo
in un mare bellissimo mi sembra bellissimo…


Aurora

2 marzo 2007

urania4.jpg

“Le cose più belle del mondo non possono essere viste e nemmeno toccate…

Bisogna sentirle con il cuore.”

Helen Keller